Allora devi usare un comodo strumento progettato a questo scopo, che semplifica notevolmente gli aggiornamenti dei driver. Dopo una scansione veloce dell’intero PC, AVG Driver Updater identificherà gli eventuali driver obsoleti o malfunzionanti , quindi troverà e installerà automaticamente gli aggiornamenti in modo rapido. Confronta data e versione del driver con il driver attualmente disponibile per la tua scheda audio. Altrimenti è consigliabile aggiornare il driver audio il prima possibile. Se il produttore della scheda audio non supporta l’aggiornamento automatico del driver o se non usi uno strumento automatico per Firewire drivers l’aggiornamento dei driver, potresti dover provvedere autonomamente. Ecco come controllare se i driver non sono aggiornati con l’utilità Gestione dispositivi in Windows.

L’unico consiglio è quello di prestare particolare attenzione ai pochi passaggi che bisogna compiere. E, soprattutto, effettuare un backup di foto, video e app prima di procedere. Un reset di Windows 10 infatti elimina dal computer ogni traccia dei nostri documenti, foto, video e programmi salvati sul dispositivo nel corso del tempo. Accedere a Google Calendar da Chrome è semplice, basta infatti installare l’estensione Google Calendar per Chrome. L’aggiunta di Google Calendar a Chrome è particolarmente comoda perché non è necessario aprire un’altra applicazione desktop per visualizzare le informazioni di Google Calendar sul desktop.

Come Svuotare La Cache Della Posizione

6) Disinstallare l’installazione automatica delle applicazioni superflue. Evita il download e il caricamento da parte di Windows 10 di app potenzialmente inutili. Usando come base il fantastico script “Win10-Initial-Setup-Script” disponibile su GitHub e continuamente aggiornato dal suo autore, abbiamo provveduto ad adattarlo e ad aggiungere qualche nuova funzionalità così da personalizzare Windows 10 e adattarlo alle proprie necessità.

Aggiungere una password permette di avere svariati utenti, ognuno con una frase chiave segreta dietro la quale i file personali possono essere bloccati e resi inaccessibili. Se non sei sicuro di dover disabilitare o meno l’avvio di una determinata app, fai clic con il pulsante destro del mouse su di essa e seleziona Cerca in linea. Windows esegue una ricerca Bing nel browser Web per quel programma. È quindi possibile cercare tra i risultati per rintracciare informazioni e consigli sull’opportunità o meno di impedire l’avvio del programma. L’obiettivo finale dovrebbe essere quello di utilizzare lo stato Impatto di avvio combinato con le informazioni che trovi tramite ricerche web per scegliere le app giuste da disabilitare. Se non riesci a identificare un’app specifica in base al nome o all’editore, fai clic con il pulsante destro del mouse su di essa e seleziona la voce Proprietà.

Se i controlli danno esito negativo, non resta che seguire una strada alternativa, peraltro molto semplice perché non richiede la formattazione del PC, con la conseguente perdita dei file o la necessità di eseguire un backup , né masterizzare la ISO su un supporto USB esterno. Il ‘trucco’ passa per una modifica del registro di sistema che aggira il controllo di compatibilità. Ora che sai come collegare le cuffie Bluetooth al computer, non ti resta che esaminare attentamente anche la nostra guida sulle migliori cuffie Bluetooth. Scegliendo un modello di ultima generazione, sarai certo di godere sempre di un audio ben bilanciato, potente e libero da ogni interferenza.

Scorri dunque l’elenco delle voci collocate sotto la dicituraLa connessione utilizza gli elementi seguenti, fai doppio clic suProtocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4)e, nella finestra che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voceUtilizza i seguenti indirizzi server DNS. Per finire, digita gli indirizzi dei server DNS da utilizzare per la tua connessione negli appositi campi di testo e clicca sul pulsante OK per salvare i cambiamenti. Molti software che vengono spacciati come utili per ottimizzare e velocizzare il sistema in realtà in alcuni contesti hanno un impatto tutt’altro che positivo sulle prestazioni. Se notiamo che Windows diventa ogni giorno più pesante e si avvia sempre più lentamente, potrebbe essere colpa dei programmi e dei servizi avviati in background insieme al sistema operativo.

Windows 11: Come Installarlo Se La CPU Non È Supportata

Per impostazione predefinita, Windows si riavvia automaticamente quando dovesse presentarsi un errore BSOD . Non si ha quindi il tempo di leggere e annotare l’errore manifestatosi. F8) Disabilita protezione antimalware ad esecuzione anticipata. L’abilitazione di questa opzione risulta utile nel caso in cui si sospettasse che i problemi manifestatisi sul sistema Windows possano essere dovuti alla recente installazione di un antimalware, alla sua disinstallazione non correttamente eseguita o a una modifica delle sue impostazioni. Ricorrendo al comando bcdedit /set bootmenupolicy legacy si può impostare il menu Opzioni di avvio avanzate in stile Windows 7, come quello riprodotto in figura.

Per creare una nuova scrivania, quindi un desktop virtuale, devi cliccare sul pulsante, in basso a destra, + Nuovo desktop, che appare quando si accede alla Task View. Questa operazione può essere effettuata anche attraverso la combinazione di tasti Win+CTRL+D. Quando i produttori di schede audio aggiornano il software, spesso aggiungono nuovi controlli e funzionalità che ti permetteranno di personalizzare la scheda audio in base alla configurazione e allo stile dell’audio che preferisci. Con un driver audio aggiornato puoi controllare il numero dei canali audio, la frequenza di campionamento e regolare il volume di singoli altoparlanti nel sistema di altoparlanti a casa o al lavoro. Se usi un sistema audio ad alta definizione, questo livello di personalizzazione è molto prezioso.

Leave a Reply

Your email address will not be published.